INFORMAZIONI

A fronte della legge Italiana che, nel nostro paese, richiede a tutti i proprietari di autoveicoli e motoveicoli circolanti di certificare periodicamente l'efficienza meccanica del proprio veicolo, il Centro Revisioni Veicoli offre ai propri clienti il promemoria della scadenza della revisione, delle sanzioni a cui si va incontro se non viene effettutata e del costo della medesima.

SCADENZE

VEICOLI DI PRIMA IMMATRICOLAZIONE

  • dopo quattro anni dal mese di immatricolazione.

VEICOLI GIA' REVISIONATI

  • dopo due anni nel mese della precedente revisione.

SANZIONI

Le ipotesi sanzionatorie attinenti alla revisione dei veicoli che interessano il proprietario e/o il conducente del veicolo, previste dall'art. 80 CDS, si possono sintetizzare:

NORMA VIOLATA SANZIONE PRINCIPALE SANZIONE ACCESSORIA
Uso di falsa attestazione di revisione Art. 80 - c. 17 euro 389,00 ritiro carta di circolazione
Circolazione di veicolo sospeso dalla circolazione Art. 80 - c. 14 euro 310,00 ritiro carta di circolazione
Circolazione di veicolo con omessa revisione straordinaria Art. 80 - c. 14 euro 155,00 ritiro carta di circolazione
Circolazione di veicolo con ripetuta omissione di revisione Art. 80 - c. 14 euro 310,00 ritiro carta di circolazione
Circolazione di veicolo con omessa revisione Art. 80 - c. 14 euro 155,00 ritiro carta di circolazione

VEICOLO NON PRESENTATO ALLA PRESCRITTA VISITA DI REVISIONE

La circolazione di veicoli non sottoposti alla prescritta visita di revisione periodica, annuale o singola comporta l'applicazione della:

  • sanzione amministrativa principale del pagamento di una somma di euro 155,00. Tale sanzione e' raddoppiata in caso di revisione omessa più di una volta in relazione alle scadenze previste per la categoria del veicolo;
  • sanzione amministrativa accessoria del ritiro della carta di circolazione che viene inviata al competente UMC.

TARIFFARIO PER L'ATTIVITA' DI REVISIONE

Il tariffario e' prescritto dal decreto legge del 22/03/1999 n. 143 art. 2 (pubblicato nella GU n. 117 del 21/05/1999) e modificato dal decreto interministeriale n. 161 del 02/08/2007 (pubblicato sulla gazzetta ufficiale n. 232 del 05/10/2007).

CAUSALE COSTO
Tariffa per la revisione euro 45,00
IVA 22% euro 9,90
Diritti DTT euro 10,20
Spese Postali euro 1,78
TOTALE SPESE REVISIONE euro 66,88